Nuovi strumenti di storytelling a disposizione per foodblogger e addetti al settore gastronomico

Instagram e il food storytelling: è stato amore a prima vista, fin dagli esordi. Nato come social network basato sulla condivisione di immagini e, successivamente, di brevi video, Instagram ha avuto una rapida ascesa e un sempre maggior interessamento da parte dei brand per interagire più da vicino con i propri fans.

Tanti gli utilizzi e le idee nate anche per il settore food, dai menù social ai “dietro-le-quinte” per raccontare attraverso i fotogrammi la vita di un piatto.
Qualche giorno fa il team di Instagram ha apportato nuove modifiche volte a migliorare le sponsorizzazioni e gli Ads dei propri utenti Business, introducendo i nuovi Carousel Ads e le Call to Action.
Due le novità che finalmente attendavamo da tempo:
– Carousel Ads: la possibilità di caricare più immagini nello stesso post, visibili attraverso lo scorrimento laterale delle immagini.
– Call to Action: link ai post cliccabili grazie ai quali si potrà reindirizzare l’utente ad una pagina web esterna e monitorare così nel dettaglio il reale bacino di visite da Instagram.
Queste implementazioni arriveranno gradualmente, ma noi non vediamo l’ora e siamo curiosissimi di vedere come i ristoranti, gli chef e i foodblogger utilizzeranno queste nuovi aggiornamenti nei loro racconti fotografici, e voi?

 

(Visited 184 time, 1 visit today)