La Trattoria Bertozzi è stato uno dei primi locali di cui mi sono innamorata a Bologna. Si trova in Via Andrea Costa 84/2/D e da fuori può sembrare un locale forse un po’ anonimo ma non fatevi spaventare, entrate e non ne rimarrete delusi.

Mi è piaciuta molto la loro cucina bolognese leggermente rivisitata, l’ambiente molto disteso, i titolari veramente spassosi.

Verrete accolti da un omone gigantesco probabilmente con dei pantaloni con un pattern molto divertente. Vi accompagnerà al tavolo dove vi porteranno un bicchiere di prosecco e un cestino con pane delizioso e dei ciccioli in attesa di portarvi le pietanze.

La cucina è bolognese ma leggermente rivisitata.

Si possono infatti trovare grandi classici come i tortellini in brodo, tagliatelle al ragù,  ma si possono trovare anche piatti più insoliti come la gramigna con guanciale zafferano e zucchine o le tagliatelle strette con petto d’oca e scaglie di pecorino o di fossa.

Come secondi se volete andare sul classico troverete le polpette all’antica, la cotoletta alla Petroniana, un ottimo brasato oppure potete decidere di provare il loro buonissimo Agnello scottadito oppure la tagliata o il filetto di Angus, anch’essi davvero eccellenti.

I dolci sono superlativi, se in menù c’è il mascarpone o qualsiasi altro dolce con il mascarpone non esitate: prendetelo!

Il cibo servito dai Bertozzi è davvero molto buono a mio parere, la qualità della materia prima è eccellente e la pasta fresca fatta in casa.

A fine cena/pranzo potrete sentirvi un po’ appesantiti perché la loro cucina non è né leggera né dietetica ma non per questo vi ritroverete tagliatelle che galleggiano nell’olio, il tutto rimane comunque molto equilibrato.

I prezzi sono abbastanza nella media di una trattoria di medio-alto livello, i primi vanno dai 9€ ai 12€ e i secondi dai 10€ per polpette e zucchine ripiene ai 16€ per l’agnello, 18/20€ per tagliata e filetto di Angus.

Parliamo del locale.

Non aspettatevi di passare una serata tranquilla e romantica, il bello di questo locale sono anche i proprietari. I proprietari (come vi abbiamo anticipato) sono due omoni che potrebbero inquietarvi ma non fatevi spaventare, sono davvero adorabili. Un po’ chiassosi (ma è il loro bello) ma sempre cortesi e simpaticissimi.

Se però capitate in una serata con molti abitués, potrete assistere ad un vero e proprio teatrino. Vedrete lo chef (con bellissimi pantaloni con pattern ad orsetti) passare tra i tavoli, assicurarsi che i commensali abbiano mangiato bene e poi iniziare a prenderli un po’ in giro (ovviamente quelli che conosce bene e che sa che stanno allo scherzo).

Non vi preoccupate, non è sempre così e non è fastidioso però magari non è il posto ideale per una cenetta al lume di candela anche perché il locale non è molto grande e quindi, pieno, è facile che si senta qualche rumore in più.

I piatti che consigliamo fortemente sono: la Gramigna Bertozzi, le strette al petto d’oca, i porcini (che servono solo quando è stagione di porcini), l’agnello scottadito.Ma soprattutto da non perdere: il mascarpone e la tenerina (preferibilmente con il mascarpone).

Come digestivo invece è da assaggiare la grappa alla camomilla.

Consigli:

– è sempre meglio prenotare, anche in settimana

– se siete in due è meglio prendere dei calici di vino in modo da poter gustare al meglio la ricca carta dei vini (e poi le loro bottiglie sono di formato molto grande)

– come dicevamo sopra, non consigliato per una cenetta romantica

– non è tra i più indicati per i vegetariani ma lo chef è molto disponibile e trova sempre una soluzione

– da evitare se siete a dieta!

Foto 23-12-13 13 32 11 Foto 23-12-13 13 32 56 Foto 23-12-13 14 21 35

Trattoria Bertozzi

Via Andrea Costa 84/2/D

40134 Bologna

tel 051 6141425

(Visited 501 time, 1 visit today)