L’EmiliaRomagna (che io scrivo tutto attaccato per scelta) è una regione meravigliosa, Bologna e Ferrara sono così vicine e così belle e oggi voglio raccontarvi della mia prima salamina da sugo ferrarese (e altre storie).

Giovedì 9 Aprile siamo stati ospiti di Visit Ferrara ad una delle 6 serate della rassegna gastronomica “Visit Ferrara a tavola: i giovedì dei sapori ferraresi” con amici virtuali (che finalmente non sono più virtuali) e non: Elisa di Turismo Emilia Romagna, Enrica di SaleProfumato e i fantastici ragazzi di Instagramers Ferrara.

 

“Visit Ferrara a tavola: i giovedì dei sapori ferraresi” è una rassegna gastronomica che propone agli amanti della buona cucina di scoprire o gustare nuovamente la cucina ferrarese in tutte le sue varianti gustative.

Ogni giovedì fino al 30 di Aprile, grazie al Consorzio Visit Ferrara, gli ospiti possono accomodarsi in uno dei ristoranti della città protagonistidell’iniziativa e provare un menu a tema, testando ricette creative e piatti tipici del territorio.

 

 

La serata alla quale abbiamo partecipato si chiamava “Signore e signori, la Zucca” e si è svolta alla Trattoria da Noemi, una vera e propria chicca di trattoria.

Il menù che ci è stato proposto:

 

Antipasto: Fiori di zucca fritti ripieni di mozzarella

Primo: Bis di cappellacci di zucca al ragù e gnocchi di zucca con fonduta di Taleggio e Asiago

Secondo: Assaggio di salamina da sugo ferrarese IGP con purè e insalata mista

Dessert: Torta tenerina al cioccolato

 

È stata una cena davvero deliziosa soprattutto per me che sono una grandissima amante della zucca in tutte le sue forme, potete immaginare quanto io mi sia sentita improvvisamente in paradiso! Per la prima volta ho assaggiato la salamina da sugo ferrarese e mi sono chiesta molto seriamente come io abbia fatto a vivere 32 anni senza conoscere questa delizia. Il sapore è certamente molto deciso, saporito e forte ma è una vera delizia.

 

Visto che la bella stagione finalmente è arrivata, che le giornate finalmente si stanno allungando, io vi consiglio caldamente di prendervi un giovedì sera, anche dopo il lavoro, per farvi due passi a Ferrara e degustare le sue delizie culinarie grazie ad una delle prossime cene in programma.

 

 

 

0