Dopo il successo dello scorso anno della Sfida del Tortellino che ha visto Bologna e Modena confrontarsi sul re della cucina emiliana, quest’anno il confronto si è allargato ad altri piatti dove la sfoglia è protagonista.

Il 25 e il 26 Gennaio si sono tenute a Palazzo Re Enzo le primarie bolognesi dove  si sono sfidati 16 chef dell’associazione tOur-tlen.

Quest’anno però, oltre alle primarie bolognesi, ci sono state anche quelle modenesi. Le primarie modenesi hanno infatti visto sfidarsi 11 chef del Consorzio Modena a Tavola il 23 Gennaio presso il Ristorante Vinicio.

Quest’anno, per evitare il sold-out (come mi è purtroppo successo l’anno scorso), mi sono iscritta con largo anticipo alla serata del 25 Gennaio e per la grande finale del 2 Febbraio.

La votazione delle primarie bolognesi è avvenuta tramite giuria popolare: 200 persone hanno cenato sedute nella Sala del Podestà di Palazzo Re Enzo gustando un antipasto con Mortadella Felsineo (dedicheremo un articolo a parte per questa nuova e deliziosa mortadella) e Pane di Forno Calzolari. La cena si è composta da 2 assaggi di tortellini tradizionali, 2 di tortellini reinterpretati, 2 di tortelloni reinterpretati e 2 di lasagne tradizionali. Il dolce studiato e preparato da Gino Fabbri e Gabriele Spinelli, il tutto accompagnato dai vini dei colli bolognesi.

Insomma, una cena che ha avuto sia ai fornelli che nei piatti il meglio della ristorazione bolognese.

Volevo rendervi partecipi di qualche domanda che mi sono posta (e delle risposte che mi sono data):

 

– Perché quest’anno hanno chiamato l’evento “La sfoglia tira” invece di riproporre “La Sfida del Tortellino”? Perché quest’anno la sfida è stata rivolta alle diverse personalità della sfoglia: i tortellini, certo ma anche i tortelloni e le lasagne. La sfoglia ci ama e se la amiamo possiamo trasformarla in svariate meraviglie!

– Perché non era possibile conoscere l’autore di ciascun piatto degustato? Semplice, perché la giuria doveva essere totalmente imparziale!

– Perché affidare ai partecipanti (paganti) l’arduo compito di giudicare e votare i piatti presentati? Potere al popolo, amici! Scherzi a parte, è stata una decisione secondo me molto attenta e fiduciosa. Ho avuto l’impressione che l’organizzazione e gli chef  abbiano voluto dar voce e voto a chi sostiene loro e il loro progetto.

 

 

Vediamo chi si è sfidato alle Primarie di Bologna:

 

25 gennaio:

Marcello Leoni – Ristorante Leoni

Mario Ferrara –  Trattoria Scacco Matto

Massimiliano Poggi – Ristorante Al Cambio

Ivan Poletti – Cantina Bentivoglio

Claudio Sordi – chef

Carlo Alberto Borsarini – La Lumira

Andrea Rambaldi – Ristorante Tre Leoni
Irina Steccanelli – Vini d’Italia

26 gennaio:

Francesco Carboni – Ristorante Acqua Pazza

Dario Picchiotti – Antica Trattoria Sacerno

Riccardo Cattalani – Trattoria il Sole di Trebbo

Lucia Antonelli – Taverna del Cacciatore

Simone Ropa  – La Bottega di Franco

Fabio Berti – Trattoria Bertozzi

Pietro Palumbo – Polpette e crescentine

Alessandro Panichi – Villa Aretusi

 

Ma adesso preparatevi per le foto di quello che abbiamo degustato il 25 Gennaio!

 

 

Foto 25-01-15 20 58 11

Il primo di due tortellini tradizionali – Ivan Poletti (vincitore)

Foto 25-01-15 21 17 24

Il secondo di due tortellini tradizionali – Massimiliano Poggi

 

 

Foto 25-01-15 21 33 57

Tortellini di manzo e zenzero su crema di Parmigiano e lemongrass con grattata di falso formaggio ai porcini – Mario Ferrara (vincitore)

Foto 25-01-15 21 56 51

Tortellini in crema di Parmigiano con tocchetti di salame – Marcello Leoni (i miei preferiti)

 

 

Foto 25-01-15 22 20 10

Tortelloni all’erba cipollina su fondo di pomodorini datterini con briciole di pane tostato – Claudio Sordi

Foto 25-01-15 22 43 09

Tortelloni alle lumache con aglio sbruciacchiato e sugo composto da cognac, burro di Normandia aromatizzato alle erbe, datterini – Carlo Alberto Borsarini (vincitore e mio preferito)

 

 

Foto 25-01-15 23 01 49

Lasagne tradizionali – Andrea Rambaldi

Foto 25-01-15 23 18 41

Lasagne tradizionali – Irina Steccanelli (vincitrice)

 

 

Foto 25-01-15 23 38 22

Tre varianti della torta di riso – Gino Fabbri e Gabriele Spinelli

Foto 25-01-15 23 27 33

Abbiamo votato!

 

 

 

Gli chef in sfida saranno:

Chef bolognesi:

Carlo Alberto Borsarini – La Lumira

Francesco Carboni – Ristorante Acqua Pazza

Lucia Antonelli – Taverna del Cacciatore

Irina Steccanella – Vini d’Italia

 

Chef modenesi:

Claudia Ricchi – Antica Trattoria Ponte Guerro

Rino Duca – Il Grano di Pepe

Carlo Gozzi – L’Incontro

Emilio “Ninni” Barbieri – Strada Facendo

 

0