L’Hotel I Portici, già da qualche anno, ha investito in un progetto food dove arte, cultura e tradizione si fondono in quei piccoli tesori che escono dalle mani delle loro Sfogline.
La Bottega dei Portici, situata in fondo a Via Indipendenza, proprio accanto all’omonimo hotel, lavora secondo le ricette delle nostre nonne, i ripieni tipici della tradizione bolognese.


Pasta fresca per tutti i gusti, in versione take away, vendita al dettaglio e da oggi, con il rinnovato laboratorio, disponibile anche per ristoranti e gastronomie d’eccellenza, pronti per essere cucinati o messi in vetrina.


Uno spazio aperto sotto i portici dove fermarsi ad ammirare l’abile lavoro delle sfogline che, come in una vera performance artistica, lavorano ogni giorno la pasta fresca con gli ingredienti di prima qualità della nostra regione. Un’esperienza culinaria da degustare anche espressa poco prima di prendere il treno.


E proprio perché siamo spesso in movimento, abbiamo avuto il piacere di testare i loro tortellini in brodo mesi fà, proprio prima di prendere un treno.
Qualche mese prima invece avevamo testato le loro “sacche” di brodo take away, da riscaldare e gustare comodamente a casa in una serata uggiosa e culinariamente svogliata.


La qualità del brodo è davvero alta, i tortellini fatti a mano dalla sfoglina ricordano proprio quelli di casa ed è ancora più bello poter vedere la sfoglina all’opera nella bottega/laboratorio mentre si aspetta il proprio ordine!


Attaccati come siamo a tutto ciò che è design/visual/grafica, ci teniamo ad esprimere anche un parere circa il packaging, davvero molto curato e innovativo, soprattutto per quanto riguarda la sacca contenente il brodo.


Insomma un take away si, ma ad altissimi livelli, nel più totale rispetto della tradizione e degli standard qualitativi de I Portici.



La Bottega dei Portici
Via dell’Indipendenza, 69
40050 Bologna


0