La mia cara amica Danila, bravissima grafica e web designer per Candyclouds e blogger per The Broken Fork è sempre un’ottima fonte di posticini fighi e posticini bazza.

Anche questa volta mi ha introdotto in un posto che, devo ammetterlo, mi crea dipendenza, FOODIES.

Foto di Matteo Fagiolino

Foto di Matteo Fagiolino

Foodies è il primo Bloody Mary Bar italiano nato in Italia ed è sito in via Marchesana 6, a due passi da Piazza Maggiore e dalle Due Torri. Il progetto è firmato da una squadra ben nota e rodata, già titolari del Nu Lounge Bar e della Buca San Petronio.

Da FOODIES è possibile gustare almeno 13 diverse versioni del Bloody Mary, dalla sua formulazione classica, oppure rivisitato con un consommé di manzo e in altre deliziose varianti più o meno piccanti.

Foto di Matteo Fagiolino

Foto di Matteo Fagiolino

Fino agli anni ’70 il Bloody Mary era un cocktail con il quale si poteva accompagnare un pasto e per questo i proprietari hanno pensato ad un degno menu, semplice, stuzzicante e molto “coccoloso”.

FOODIES è quel locale nel quale mi piace rifugiarmi quando ho avuto una pessima giornata e ho bisogno di cibo e cocktails confortevoli. Come la zuppa di ceci e vongole: epica!

O dei “semplici” crostini con burro e filetti di acciughe del Cantabrico, dei mini burgers con salmone affumicato e panna acida, o con carne. La qualità degli ingredienti è molto elevata (alici del Cantabrico, salmone Balik, Pata Negra, Burrata di Andria, Fassona piemontese), ma un piatto gourmet da Foodies non costa una follia.

Foto di Matteo Fagiolino

Foto di Matteo Fagiolino

Non siete amanti del Bloody Mary? Provate i loro Margarita, anche questi ideati in più varianti, il mio preferito è quello con ananas e bacon: stratosferico!

 

 

FOODIES

via Marchesana 6

Bologna

_________________________________________

Credits foto di copertina 

Credits per tutte le altre foto: Matteo/SomethingfoodToday

 

0